Zenacamp – Istruzioni per il treno

Chi, malgrado i reiterati consigli di non farlo, ha deciso di venire in macchina allo Zenacamp, può seguire il vademecum di Tambu.
Chi, indubbiamente più saggio, ha deciso per il treno, deve scendere alla Stazione di Genova Brignole. La linea ferroviaria è ben evidente nella mappa di Tambu e la stazione è in basso a sinistra. Per giungere in Piazza De Ferrari, da dove si può accedere a Palazzo Ducale, si può prendere l’autobus o farsi una salutare sgambata.
Per l’autobus, i biglietti li vendono alla grande edicola della stazione e la fermata è subito di fronte all’uscita. Quasi tutti i numeri (17, 14, 47, 18 sono quelli che mi vengono in mente) vanno bene, e Piazza De Ferrari è molto riconoscibile per la tonda fontana che ne occupa il centro.
A piedi è altrettanto semplice: uscendo dalla stazione andate dritti, tenendovi sulla destra della piazza. Vedrete, sulla vostra destra, un grattacielo, oltrepassatelo, sempre proseguendo dritti. Vi imbatterete ad una grande via in leggera salita, oltrepassabile unicamente con un sottopassaggio. Non prendete il sottopasso e svoltate a destra. Questa è via XX Settembre, riconoscibile dal ponte che a circa metà la scavalca (il ponte monumentale). Fatevi tutta la salita, in fondo c’è Piazza De Ferrari. Non ci crederete ma lo Zenacamp si svolge nel palazzo monumentale davanti a voi! Veramente quello è un lato di Palazzo Ducale, la facciata dà su un altra piazza (*). Attraversate la piazza ed entrate da una ampia scalinata. E buon Zenacamp!

Lo so che esistono i navigatori che fanno egregiamente il loro lavoro, rendendo questo post inutile per l’Homo Tecnologicus, ma ormai l’avevo scritto, e qui non si butta via niente.

UPDATE: Se il vostro treno ferma solo a Genova Principe, potete ricondurvi al caso 1 prendendo un qualsiasi treno per Brignole (una fermata). Oppure prendere la metropolitana da Principe a De Ferrari.

RIUPDATE: il percorso di eìo è più difficile ma pregno di soddisfazioni.

(*) Per una esauriente guida storica di questi luoghi, non c’è niente di meglio di Placida Signora.

5 pensieri su “Zenacamp – Istruzioni per il treno

  1. Pingback: Andrea Beggi » Zenacamp - Istruzioni per il treno

  2. Lo sai che il 99,9% dei treni che provengono da milano (Pavia, Voghera, Tortona….) a Brignole non fermano? Io consiglio una guida sul come arrivare anche per Principe!

  3. Pingback: Placida Signora » Blog Archive » ZenaCamp: il 28 s’avvicina!

  4. Pingback: e io che mi pensavo » Come andare allo Zenacamp

  5. ott23Jo Da genovese senza mnachica ne8 scooter, posso dire che le zone di maggior valore dovrebbero essere quelle servite dalla ferrovia, che a Genova funziona un pf2 come la metropolitana.Nella sua dimensione, che si estende in lunghezza, raggiungere Nervi da Genova Voltri puf2 diventare un’impresa titanica se non si prende il treno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *