Olimpiadi di Toronto 2112

Le olimpiadi, finalmente! Con un anno di ritardo, le olimpiadi di Tokio stanno per iniziare!

E, per seguirle con un occhio fantascientifico, niente di meglio che leggere Olimpiadi di Toronto 2112, antologia con il meglio degli scrittori italiani di fantascienza con imbucato il sottoscritto.

Il curatore è Andrea Pelliccia, esperto di sport, fantascienza e musica.

In questa raccolta, curata da Andrea Pelliccia, è presente anche il mio racconto Le regole del gioco.

Per chi gradisce l’ebook, si può trovare da oggi su tutti gli store on line. Per il cartaceo, bisogna aspettare qualche giorno.

Seguendo questo link notizie più approfondite sulla raccolta.

Invece, a questo link, qualche info sul racconto.

Missione 1 – Il profumo di Jaistok

Ecco qui, siamo arrivati alla seconda missione della K-Squad. L’avventura di questa volta si svolge su un pianeta il cui profumo delizioso è noto in tutta la galassia. I nostri eroi dovranno tirare fuori dai guai un funzionario della Repubblica accusato ingiustamente di essere a capo di un complotto contro il viceré dei toki. Come al solito, l’intenzione è quella di scrivere qualcosa che sia avventuroso e divertente. Penso di esserci riuscito anche grazie al gran lavoro che ha fatto l’editor.

Copertina del romanzo Il profumo di Jaistok.
La copertina di Missione 1 – il profumo di Jaistok

Qualche info in più sul romanzo:

Non c’è pace nella galassia, e gli agenti K devono affrontare una nuova crisi.

Su Jaistok, il pianeta toki dal delizioso e corroborante profumo, Ceuff Scilzun, un giovane funzionario burgun, è stato accusato ingiustamente di aver ordito un complotto contro il viceré locale. La K-Squad deve trovare il modo di scagionarlo e placare la crisi diplomatica che si sta scatenando.

Ma Jezto Shaois, l’agente più esperto, è stato assassinato durante la missione precedente su Geofania, lasciando un vuoto incolmabile nella K-Squad, e Casey Smitherson, il custode di primo livello dell’Istituto K, continua a domandarsi se Billy, il terrestre chiacchierone, Lucaff, l’ex atleta burgun, la geniale Anniarz e Tea la gamer riusciranno a scagionare il rappresentante della Repubblica nel sistema più ostile a essa.

Insieme alla nuova arrivata nella K-Squad, la scorbutica toki Largisa, e allo stesso Casey, gli agenti K condurranno un’indagine serrata che li porterà dai quartieri più degradati ai luoghi più incontaminati del pianeta, sempre guidati dall’inconfondibile fragranza di Jaistok.

Altre info sul romanzo qui, con i link per acquistarlo

Dimenticami Trovami Sognami

Stranimondi è stata una due giorni veramente esaltante. Un evento organizzato da alcune case editrici alla grande con il contributo degli appassionati che non hanno fatto mancare la loro partecipazione.

Sono tornato a casa con un bel bottino di libri, soprattutto di autori italiani. Tra questi ho scelto di leggere per primo Dimenticami Trovami Sognami di Andrea Viscusi, incuriosito dalla presentazione del libro, dalla gentilezza e passione dell’autore e dal fatto che le uscite di zona42 sono sempre di qualità.

Copertina di Dimenticami Trovami Sognami

Copertina di Dimenticami Trovami Sognami

DTS è un romanzo di fantascienza speculativa in cui la forza delle idee dell’autore si dipana in uno stile tranquillo ma mai statico. In esso si trovano echi di Lem, Chiang e Dick (io ci ho trovato anche un po’ di Asimov nei dialoghi esplicativi ma sono conscio che non è proprio la tazza di tè del romanzo).

È diviso in tre parti diverse per impostazione narrativa ma non per ritmo e inventiva. In qualche paragrafo la voglia di spiegare una cosmogonia complessa e originale forse prende la mano all’autore e al lettore prende la nostalgia per qualche alieno insettiforme da friggere con un bel phaser, ma tutto si risolve in poche righe e nel complesso questo è un gran bel romanzo di fantascienza italiana.

Anzi, un gran bel romanzo di fantascienza in generale.

Anzi, un gran bel romanzo e basta. Fuori da ogni confine di genere e di lingua. Un’opera che mi fa pensare a come molte volte i preconcetti su attitudini, stili, catalogazioni e nazione valgano meno di zero di fronte a un talento e una forza inventiva fuori dal comune.

Lo potete acquistare sul sito della casa editrice zona42 in ebook e cartaceo, oltre che su Amazon, le librerie fisiche e tutti gli store on line.

La Bestia Immonda

Copertina de La bestia immondaNo, non sono io. O forse sì, magari solo un pochino…

Da oggi è disponibile sugli store online il mio racconto lungo La Bestia Immonda. Parla di Genova, del lavarsi poco e di poteri straordinari. Fa parte della serie Urban Fantasy Heroes, curata da Emanuele Manco per Delos Digital, che ha già pubblicato due mie storie: l’horror Siamo Legione e il fantascientifico Puro Spirito.

Ma se tutti evitano la bestia immonda, perché qualcuno la vuole solo per sé?

Può essere acquistato sul Delos Store, su Amazon e su tutti gli store on line.

Chew-9 alla Deepcon 16

Venerdì 20 Marzo Greta Cerretti e Alain Voudì presenteranno alla Deepcon di Fiuggi la serie Chew-9 in cui è presente il mio racconto lungo Puro Spirito.

Abbiamo elaborato il filmato qui presente per restituire almeno una parte delle sensazioni che la serie può regalare al lettore.

Don Ferrante ci ha fornito il suo brano Dark Forest Serenade per accompagnare il tutto!

Un grazie a Simonetta Brambilla per l’aiuto e l’assistenza.